INTELLIGENCE LAB

what-is-artificial-intelligence-1280x853

L’intelligence nasce in ambito militare ma con il tempo si è trasferita in altri settori, tra cui l’investigazione criminale, la prevenzione del crimine, il business, la prevenzione del rischio nelle missioni umanitarie condotte dalle ONG ecc. L’Intelligence investigativa è un’attività di supporto alle indagini e alla prevenzione del crimine attuata attraverso diverse metodologie di acquisizione di informazioni. La corporate intelligence è l’attività di tutela del patrimonio informativo dell’organizzazione e l’acquisizione di informazioni strategiche dalla concorrenza. Tra le metodologie di intelligence alcune sono di tipo documentale ed informatico (open source intelligence, web intelligence, ecc.) altre maggiormente operative come quelle connesse al telerilevamento, all’impiego dei droni fino alle attività di OCP (osservazione, controllo e pedinamento) che rappresentano il versante maggiormente tattico. E’ opinione diffusa che un moderno operatore dell’intelligence debba avere dimestichezza con tutte le tecniche di acquisizione di informazioni anche se, ovviamente, l’approccio moderno a tale disciplina implica una multidisciplinarietà consolidata con diverse professionalità selezionate in base alle diverse attitudini.

L’INTELLIGENCE LAB

Il laboratorio di intelligence è una struttura interdisciplinare del C.S.L.S.G. creata nel 1999 che sviluppa progetti di ricerca e formazione su tematiche connesse prevalentemente all’intelligence investigativa ma con alcuni studi dedicati anche al mondo del business e delle ONG che operano in aree a rischio. Lo staff che opera nel laboratorio proviene da diverse esperienze professionali e formative, militari e civili. Per accedere al laboratorio (nello staff) e per partecipare alle attività di ricerca e di consulenza è necessario comprovare un percorso formativo in tema di intelligence effettuato presso strutture riconosciute o, in alternativa, la comprovata attività presso un reparto investigativo delle forze di polizia o dei servizi di intelligence per almeno dieci (10) anni o in settori aziendali specialistici. I frequentatori del Laboratorio di Intelligence (a cui viene rilasciato un apposito badge identificativo) sono esclusivamente Ordinary members e Associate Members del centro Studi che svolgono un percorso di formazione e di esperienza pratica sotto la guida dei componenti dello STAFF. L’Intelligence LAB ha partecipato al BAKUTEL 2014 in Azerbaijan con un workshop sulla corporate intelligence dedicato ad aziende ed istituzioni e all’Airport Show di DUBAI con uno stand presso Padiglione Italia.

L’Intelligence LAB svolge ricerche applicative in diversificati ambiti dell’Intelligence sviluppando vari progetti di ricerca tra cui:

tutela del patrimonio informativo dell’organizzazione da parte di singoli soggetti o organizzazioni ostili (corporate intelligence);
tecniche e strumenti per la rilevazione della menzogna nei colloqui;
investigazione scientifica applicata all’intelligence;
telerilevamento e impiego dei mini-droni per l’intelligence tattica;
tecnologie per l’intelligence;
web intelligence e counterintelligence;
osservazione, controllo e pedinamento nell’intelligence tattica.

AREE TEMATICHE DELL’INTELLIGENCE LAB

Il laboratorio è organizzato in ottica multidisciplinare secondo i dettami della moderna intelligence. Nello staff sono presenti infatti diverse professionalità ed esperienze al fine di progettare interventi formativi, sperimentali e consulenziali efficaci. I responsabili delle aree tematiche concorrono quindi, ognuno per la sua competenza, a fornire spunti conoscitivi e a trasferire il loro know-how ai frequentatori. Attualmente le aree di interesse sono le seguenti:

CORPORATE INTELLIGENCE
INTELLIGENCE INVESTIGATIVA
INTELLIGENCE TATTICA
DRONI E TELERILEVAMENTO NELL’INTELLIGENCE
SUPPORTO ALLE O.N.G IN AREE A RISCHIO

LA CORPORATE INTELLIGENCE

Attualmente in una organizzazione moderna il patrimonio informativo (le informazioni strategiche) è la risorsa più importante da proteggere (counter-intelligence). Nelle aziende moderne la maggior parte del patrimonio informativo è memorizzato e comunicato (trasferito) attraverso una rete di computer. La sicurezza della rete di computers e dei dispositivi mobili utilizzati dai dipendenti è quindi l’elemento vitale di un’organizzazione. Per verificare la sicurezza di un’organizzazione le organizzazioni richiedono spesso un vulnerability assessment che serve per individuare situazioni di rischio; Di solito intervengono in questa attività diverse società specializzate in diverse aree di rischio. L’approccio proposto dal nostro gruppo di ricerca suggerisce un approccio integrato alla sicurezza del patrimonio informativo e un vulnerability assessment integrato dove un unico gruppo di ricercatori/consulenti (coordinato) analizza contemporaneamente tutte le aree critiche di un’organizzazione. Una organizzazione pubblica o privata che effettua un vulnerability assessment integrato attraverso il nostro metodo, valuta quindi contemporaneamente gli elementi di rischio di intrusione fisica, informatica e psicologica all’interno dell’organizzazione da parte di soggetti od organizzazioni esterni ostili. Le tre procedure di analisi del rischio, che devono essere condotte in contemporanea da specialisti dell’Intelligence LAB di diversa preparazione, sono:

Vulnerability assessment “ICT” (penetration test e mobile security test)
Vulnerability assessment «intrusioni fisiche ed electronic espionage»
Vulnerability assessment «human factor»

L’Intelligence LAB ha messo a punto, a partire dal 1999, degli strumenti estremamente efficaci per condurre i tre filoni di analisi del rischio rispetto alla sicurezza delle organizzazioni, che nel corso degli anni sono stati testati su numerose aziende e che sono ora a disposizione degli esperti di sicurezza. L’ultima versione del vulnerability assessment è stata presentata a BAKUTEL 2014 in Azerbaijan e all’Airport Security di Dubai nel 2015.

PERCORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI INTELLIGENCE
Il Centro Studi ha sviluppato degli eventi formativi specifici in materia di Intelligence che si articolano in nove seminari teorico-pratici, ognuno con il rilascio di un attestato di partecipazione. I seminari vengono svolti nel corso dell’anno in diverse località italiane. La frequenza di tutti e nove i seminari è condizione fondamentale unitamente all’iscrizione come Associate Member (in regola con la quota associativa per l’anno in corso) per poter accedere, in qualità di frequentatore, alle attività del Laboratorio e per inserirsi poi nello staff di consulenti delle aziende collegate al laboratorio.

seminari e corsi in materia di intelligence

ICT SECURITY (seminario di 8 ore)
CORPORATE INTELLIGENCE E SICUREZZA AZIENDALE (seminario di 8 ore)
INVESTIGATIVE INTELLIGENCE (seminario di 8 ore)
TECNICHE DI RILEVAZIONE DELLA MENZOGNA (seminario di 8 ore)
TACTICAL INTELLIGENCE (seminario di 8 ore)
WEB INTELLIGENCE & COUNTERINTELLIGENCE (seminario di 8 ore)
TECNOLOGIE PER L’INTELLIGENCE TATTICA (seminario di 8 ore)
IMPIEGO DEI DRONI NELL’ATTIVITA’ INVESTIGATIVA (seminario di 8 ore)
HUMAN FACTOR and COUNTERINTELLIGENCE (seminario di 8 ore)

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN CORPORATE INTELLIGENCE (120 ORE) Il corso di alta formazione (che comprende i 9 seminari di intelligence insieme ad altri approfondimenti specifici sulle problematiche “corporate”) è organizzato in collaborazione con l’azienda Jakin ed è destinato a formare professionisti nell’ambito della tutela del patrimonio informativo delle organizzazioni pubbliche e private che siano in grado di svolgere attività di ricerca, formazione e consulenza in tutti i settori della sicurezza (fisica, elettronica, informatica e psicologica). Per informazioni visita il link del corso.

ATTIVITA’ DI STAGES E DI CONSULENZA IN TEMA DI INTELLIGENCE

A decorrere da settembre 2013 il laboratorio organizza in Italia presso la sede romana e in alcune aziende collegate, degli stage formativi con riunioni periodiche quindicinali nel corso delle quali vengono presentati e discussi casi reali e relative metodologie di intervento. Agli stages possono partecipare i Soci selezionati in base al loro curriculum e alle loro attitudini professionali che abbiano frequentato il percorso formativo interno all’Associazione (i 9 seminari o il corso di alta formazione). Il laboratorio di Intelligence si pone inoltre come centro di consulenza specialistico proponendosi quindi come obiettivo, oltre che la ricerca scientifica, anche la formazione di professionisti che possano trasferire nel mondo del lavoro le competenze acquisite. Lo staff del Laboratorio svolge attività di formazione anche in altre località italiane e all’estero.

PARTNERSHIP

Il Laboratorio di intelligence opera in partnership con Istituzioni, con altre Associazioni e con aziende di settore. Per quanto riguarda le sperimentazioni sulle tecnologie di supporto all’Intelligence tattica, il laboratorio ha attivato in esclusiva una partnership con la ditta TECNOSPY di Milano (electronic intelligence) con le ditte Digitalengineering (ICT security) e Jakin e per quanto riguarda l’impiego di droni (microvelivoli senza pilota) si appoggia all’EDPA (European Drone Pilots Association).

per frequentare l’INTELLIGENCE LAB o per ricevere ulteriori informazioni invia una mail a info@criminologia.org – INFOLINE: 3400703739

 

 

diapositiva3-2