INTERNATIONAL FORENSICS CONSULTING TEAM

adesivo-8-cm th1sxvxjiw

L’International Forensics Consulting Team (IFCT) è un team internazionale di esperti forensi (gemellato con il Centro Studi per la Legalità, la Sicurezza e la Giustizia), con sedi operative a Bellinzona (Suisse) e a Roma e con membri in Bolivia, Brasile, USA, Olanda, Romania, Colombia, Germania, Azerbaijan, Senegal, Emirati Arabi e altre nazioni. L’Associazione sperimenta tecniche innovative di investigazione scientifica e fornisce  ai suoi associati strumentazione e know-how utile alle loro attività peritali. L’I.F.C.T. dispone di una crime scene unit privata che è dotata di strumenti all’avanguardia ed è in grado di giungere, su mandato della magistratura o di un avvocato difensore (indagini difensive) entro 24 ore in qualsiasi località europea per effettuare sopralluoghi e repertamenti di prove. L’IFCT è stata la prima realtà forense a inserire stabilmente una squadra dotata di micro-droni per effettuare rilievi e ricerche in appoggio alle unità di terra. L’IFCT è infatti partner dell’European Drone Pilots Association e riconosce la qualificazione dei piloti certificati da tale organizzazione.

CONTATTI :

HEAD OFFICE: Via Sergio Mordasini 7 Bellinzona- SWITZERLAND

infoline 0041-76-6418693

Rappresentanza italiana: Roma, via Vincenzo Visceglia 20 (presso il Centro Studi per la Legalità, la Sicurezza e la Giustizia)

infoline: 0039-340-0703739
le mail per contattare lo staff sono ifctforensics@gmail.com

L’Equipe Forense dell’I.F.C.T. presieduta attualmente dal Medico Franco Posa (Bellinzona – Suisse), svolge attività di ricerca e di consulenza in casi giudiziari italiani ed esteri. L’obiettivo primario del team è la standardizzazione delle procedure peritali e di intervento sulla scena del crimine nonché delle successive metodiche di laboratorio e offre (gratuitamente) una consulenza forense in casi giudiziari selezionati dallo staff.

L’equipe dispone inoltre un qualificato team di analisi criminologico-forense (con direzione scientifica del Dr. Marco Strano – Psicologo e Criminologo) che valuta il caso e, se preso in carico, suggerisce le professionalità necessarie per la risposta ai vari quesiti e la possibile composizione dell’equipe peritale, attingendo tra gli esperti forensi certificati.

Lo staff internazionale è formato attualmente da:

Franco Posa (Forensic Medicine)
Marco Strano (Forensic Psychology)
Andrea Nava (Forensic Geology)
Andrea Pastori (Digital Forensics)
Vania Camilla Landvar Freire (Forensic Medicine)
Elena Marchetti (Forensic Graphology))
Danilo Coppe (Blast&fire investigation)
Gino Saladini (Forensic Medicine)
Anna Cherubini (Biologia Forense)
Marco Montebovi (mini-drone pilot)
Stefania Salvati (Entomologia e Botanica Forense)

I principali settori forensi di ricerca e consulenza dove opera l’Equipe dell’IFCT sono i seguenti:

Biologia forense (prelievi e analisi di laboratorio per la comparazione del DNA)
Digital Forensics
Archeologia forense
Geologia forense
Antropologia forense
Crime analysis and reconstruction
Grafologia Forense
Medicina legale
Psichiatria forense
Dattiloscopia
Balistica fornse
Chimica Forense
Entomologia Forense
Psicologia investigativa
Psicologia forense
Esplosivistica forense e incendi dolosi

CRIME SCENE UNIT I.F.C.T.
L’Equipe Forense IFCT dispone di una Crime Scene Unit , composta da professionisti privati (esperti forensi certificati IFCT) che si ispirano agli standard etici, scientifici e professionali dell’associazione (che garantisce e certifica il loro approccio) che possono essere incaricati come CTU o CTP. La CSU è in grado di intervenire efficacemente sulla scena di un crimine su mandato della Magistratura o di un Avvocato difensore per effettuare rilevi e perizie destinati a supportare le indagini accusatorie e difensive ed è in grado di raggiungere qualsiasi località europea ed italiana (in circa 24 ore) ed operare con estrema precisione e riservatezza anche in altri continenti. La CSU può operare anche in proprio attraverso i Legali interni che possono assumere il patrocinio di clienti (a fine di indagini difensive o revisione) autonomamente, in alcuni casi anche gratuitamente.La CSU è composta da personale altamente qualificato che si è formato attraverso standard europei e statunitensi (in possesso di certificazione IFCT di Evidence Collector Specialist) ed è dotata di strumentazione all’avanguardia che gli consente di individuare e repertare qualsiasi tipo di traccia. Il team è particolarmente preparato anche nelle operazioni di ricerca di tracce molto vecchie e parzialmente deteriorate. La C.S.U. è collegata con alcuni laboratori (certificati) specializzati in biologia forense, chimica forense, entomologia forense, digital forensics e tossicologia forense a cui vengono inviati i reperti e che forniscono rapidamente una risposta.

Principali attività della C.S.U.

Sopralluoghi tecnici con ricerca e repertazione di ogni tipo tracce (impronte digitali, tracce biologiche, tracce chimiche, tracce fisiche, tracce elettroniche)
Rilievi descrittivi, fotografici, dattiloscopici, plastici, planimetrici.
Analisi della scena del crimine e ricostruzione dell’evento delittuoso
Esami di laboratorio di tracce e reperti
Consulenza medico-legale
Ricostruzioni antropometriche
Trascrizioni di intercettazioni in varie lingue e dialetti e attività di fonica forense
Digital forensics
Preparazione e supervisione di report destinato al fascicolo processuale.

Per diventare Evidence Collector Specialist dell’IFCT (esperto di repertamento tracce sulla scena del crimine) e entrare nella CSU è necessario frequentare un un percorso di training teorico-pratico e uno stage formativo (complessivamente circa 2500 ore) che il team ha delegato, dal punto di vista organizzativo, al Centro Studi per la Legalità, la Sicurezza e la Giustizia e sostenere una prova teorico-pratica. Vengono anche anche valutati dalla direzione scientifica del team eventuali corsi di formazione ed esperienze pratiche già sostenuti dal candidato con altre organizzazioni attraverso verifica del curriculum.