ORGANIZZAZIONE E STRUTTURE

diapositiva1

Il Centro Studi ha una Presidenza a Roma (headquarter) in Via Vincenzo Visceglia 20 (adiacente all’Università-Campus Biomedico di Trigoria), sedi operative decentrate a Castel Ritaldi (Perugia), San Gavino (Cagliari), Parma (presso l’IRE) e Riccione e un Consiglio Direttivo (che si riunisce prevalentemente in modalità telematica) con i suoi Membri collocati in diverse regioni italiane e Nazioni straniere. Il Centro Studi è supportato inoltre da un Comitato Scientifico che vigila sull’attività di ricerca. La sua struttura operativa è articolata su 9 divisioni:

  1. CENTRO DI PSICOLOGIA APPLICATA
  2. INTELLIGENCE LAB
  3. SPORTELLO VITTIMOLOGICO POLIFUNZIONALE (suddiviso in due equipe, l’Ambulatorio anti-sette e l’Ambulatorio anti-stalking)
  4. OSSERVATORIO NAZIONALE SULLA SICUREZZA URBANA
  5. LIE DETECTION LAB
  6. DIVISIONE RICERCA FORENSE (suddivisa al suo interno in Cold Case Unit, C.S.I. Unit e Missing persons Unit)
  7. CRIMINAL PROFILING LAB
  8. DIVISIONE TRAINING E COMUNICAZIONE
  9. CRIME CAFE’ CLUB

Il Centro Studi dispone inoltre di tre primari strumenti di comunicazione e divulgazione scientifica:

  1. il Telematic Journal of Criminology, on-line dal 1999, la storica rivista scientifica del Centro Studi;
  2. un’APP (forensic-app) per i sistemi operativi android e IOS
  3. la rivista CRIME CAFE’ magazine che contiene commenti ai fatti di cronaca nera e divulga eventi culturali e ricreativi organizzati dal Centro Studi.

Nei Social Network il Centro Studi è presente su facebook con un gruppo