STREET CRIME CONFERENCE 2017

locandina-street-crime-conference-rome-2017

MATERIALI CONGRESSUALI

PROGRAMMA DELLA CONFERENCE

8.30-9.00  registrazione partecipanti

9.00  Chairman Cav. Franco Antonio Pinardi, Presidente del Tribunale Arbitrale per l’impresa, il lavoro e lo sport. presentazione della conferenza e introduzione

 RELAZIONI TECNICHE

9.30 -13.00

  • Strano M., (C.S.L.S.G.) “prevedere dove e quando avverrà un crimine: il crime mapping predittivo
  • Caccetta F., (A.C.V.) “il controllo del vicinato e la prevenzione del crimine predatorio
  • Frias M., (C.S.L.S.G. Bolivia) “le gangs sudamericane in Italia
  • Chessa M., (C.S.L.S.G.) “carcere, recupero sociale e recidiva nello street crime)
  • Cherubini A., (CSLSG) “il DNA nelle investigazioni sul crimine predatorio

14.30 -17.30

  • Matrella C., (Butterfly) “crimini di strada e violenza sulle donne
  • Pastori A., (Tecnospy) “tecnologie miniaturizzate per difendersi dallo street crime
  • Errico G., (C.S.L.S.G.) “immigrazione, accoglienza e criminalità
  • Pelo F. (Technosecurity)“tecnologie di prevenzione del crimine predatorio
  • Di Fonzo A., Gallozzi B., Parmegiani C., (Digitalengineering) “l’intelligenza artificiale come supporto decisionale alla la prevenzione del crimine di strada: una soluzione per le amministrazioni locali
  • Di Giacinto N. (speaker), Errico G., Boriani G., Galati M., Caccetta C., Ruffoni G., Valente C., Cimini B., Strano M. (C.S.L.S.G.) “Uno studio applicativo sulla prevenzione del crimine predatorio: l’esperienza di Castelfranco Emilia”.

17.30  Tavola rotonda con il pubblico

18.00  chiusura dei lavori e consegna attestati di partecipazione

 Direzione tecnica del convegno: Giuseppe Chirivì

ISCRIZIONE CONFERENCE